Dal “Rosso” vivo ad un “Giallo” smunto…

Chissà perché oggi…

Mi è venuto in mente quando ero piccolo e a 12 anni ho visto “Profondo Rosso”.

Ho sempre amato molto in cinema. Andavo nei paesi vicini con i mezzi (se c’erano) o in autostop e qui non posso non ricordare di quando andai a vedere “Shinnig”, da solo e uscito dal cinema, alle 17:30 di un due novembre, con un nebbione di quelli che c’erano solo una volta, sono dovuto andare a fare l’autostop…

Ma torniamo a Dario Argento. Forse perché ho visto in dvd “Giallo” (abominevole…) anche se dopo l’ultimo avevo giurato e spergiurato che non avrei visto più nulla di lui e aiuto!!! il film in questi giorni è nelle sale : (

Ho pensato alle peripezie per vedere “Profondo Rosso” senza nemmeno sapere bene di cosa si trattasse se non che era un film “di paura”.

Avevo 12 anni, ho preso la corriera che mi portava ben a 7 km di distanza dal mio paese, a Piadena, il cinema più importante della zona.

Ricordo l’odore di “corriera” e di vecchi sediti, il bigliettaio che, con la sua divisa color carta da zucchero passava con quel’incomprensibile e misterioso macchinario cone il quale, spostando levette, schicciando tasti, usciva, rumorosamente un biglietto piccolo, quadrato, scritto in azzurro/blu e, chissà perché, sempre la fretta di scendere…

Sala strapiena, nonostante fosse di pomeriggio e poi… non ricordo nulla se non la musica, il senso di paura, l’aver chiuso gli occhi (certe scene le ho riviste solo dopo in tv), con quella musica dei Goblin che ti entrava dentro e non ti mollava più, come la filastrocca nenia iniziale e portatrice di morte!

E le coltellate, il sangue, alcuni “brutti modi per morire”, beh, sembravano veri. Ripenso ora, con la tecnologia e gli effetti speciali che ci sono, che chissà cos’avrebbero realizzato ma per me, quello era tutto vero. E che paura!!!

Ho seguito con lo stesso entusiasmo “Inferno”, “Suspiria” e da “Tenebre” in poi la discesa… L

Ma ricordare di me, sulla corriera presa alle 13:30 per essere in orario al cinema, la paura provata, beh, forse è questo che mi mette più tenerezza!

giannolo

 

Da vedere:  da soli, niente pop corn o coca cola da bere con voracità..

avatar

giannolo

E tu cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: