Pensierini della sera

Odio l’estate…

Ma forse anche le altre stagioni.

Sarebbe meglio dire che “odio la domenica”, per quello che inizio a sentire fin dal pomeriggio, con il pensiero rivolto al lavoro o, se non al lavoro, al ritorno alle cose di tutti i giorni.

Ma quanto si fa alla domenica è davvero così “insolito”? No. Ed è questo il bello.

Malgrado tutto, a metà pomeriggio, inesorabile e puntuale, sia che sia di ritorno dopo aver visto un film o dopo un pomeriggio con la persona con cui sto, beh, arriva la malinconia, quella “tristezza” e di colpo… è già lunedì, a volte il “rassicurante lunedì”, a volte “l’odioso lunedì”.

Allora il discorso è molto più ampio e anche l’obiettivo, a questo punto, non è così facile.

C’è un modo per evitare tutto questo o coome stare bene e godere di ogni momento della giornata, dalla lunedì alla domenica anche perchè l’obiettivo non si dovrebbe fermare ad un solo giorno ma alla vita e quindi, si accettano consigli e idee.

Il film di questo momento potrebbe essere “Ogni maledetta domenica”, la canzone “Odio l’estate” (versione La Crus), la bevanda? Forse un mojito… no, no, troppo da spiaggia quindi qualcosa di più secco: Vodka Sour? : )

(giannolo)

E tu cosa ne pensi?