Her Story, web series a tematica transessuale, ha ricevuto una nomination agli Emmy

Her Story, web series a tematica transessuale, ha ricevuto una nomination agli Emmy

Her Story, web serie in sei episodi diretta da Sydney Freeland, che racconta le vite sentimentali di donne transessuali e lesbiche (e di cui avevamo parlato in un precedente post), si è aggiudicata una nomination agli Emmy Awards 2016 come “Outstanding Short Form Comedy or Drama Series” (miglior serie drammatica o commedia in forma breve), una nuova categoria inserita quest’anno. Questa nomination è già di per sé una vittoria, e per diversi motivi: perché si…

Read More

“Do I sound gay?”, documentario sulla “voce da gay”

“Do I sound gay?”, documentario sulla “voce da gay”

“Do I sound gay?”, di e con David Thorpe Un documentario sullo stereotipo della “voce da gay”   Esiste la “voce da gay”? Perchè alcuni quando parlano “suonano gay” e altri no? E quanto lo stereotipo della gay voice influenza ironicamente la cultura pop e quanto, invece, alimenta la violenza omofobica? Il documentario “Do I Sound Gay?” analizza queste e altre questioni, esplorando le origini della cosiddetta “voce da gay” e il suo ruolo nella…

Read More

San Valentino, istruzioni per l’uso

San Valentino, istruzioni per l’uso

Consigli musical-editorial-cinematografici per il giorno più romantico (o quasi) dell’anno di C minuscolo e Gianni, con la collaborazione di Raffaele Pancaldi della libreria Igor di Bologna   Anche quest’anno, arriva puntuale l’appuntamento con San Valentino, croce e delizia di tutte le coppie (e di parecchi single). Per trascorrerlo nel migliore dei modi, vogliamo darvi qualche consiglio, che può diventare un regalo originale, o un modo per creare la giusta atmosfera il prossimo week-end. Per non scontentare nessuno, abbiamo pensato di considerare tre…

Read More

Le prime immagini del film “I Am Michael”, con Zachary Quinto e James Franco

Le prime immagini del film “I Am Michael”, con Zachary Quinto e James Franco

“I am Michael” è un biopic che racconta la storia vera di Michael Glatze (interpretato da James Franco), un fervente militante per i diritti LGBT che, spiazzando amici e seguaci, “rinnegò” la propria omosessualità e diventò un pastore cristiano omofobo, oltre che un esempio per il movimento “ex-gay”. Nel cast, insieme a James Franco e Zachary Quinto (che interpeta l’ex fidanzato di Michael Glatze), sono presenti Charlie Carver, Daryl Hannah e Emma Roberts. La pellicola, scritta e…

Read More

QN13 e dintorni

QN13 e dintorni

Ci sono! Si, un po’ in ritardo ma volevo comunque scrivere a proposito di un mese al cinema del carbone di Mantova. Questa sala, che è un po’ la “sala” per eccellenza anche solo per la varietà della programmazione e dell’offerta, mi ha visto ospite per più di un mese come spettatore e anche ciò che propongono fino a mercoledì vale la pena vedere. Partiamo però dall’inizio e per me l’inizio risale a fine aprile,…

Read More

Call me “Kuchu”

Ciao, oggi vi parlo di “Call Me Kuchu“, un documentario americano uscito nel 2012, co-diretto dalla fotografa Katherine Fairfax Wright e dalla giornalista televisiva Malika Zouhall-Worrall. Il film esplora le lotte della comunità LGBT in Uganda, paese caratterizzato da un ambiente fortemente omofobico e denso di fanatismo cristiano: alcuni gruppi religiosi stanno cercando di far passare una legge anti-omosessualità, che prevede l’incarcerazione per gli omosessuali (chiamati “kuchus”) fino ad arrivare alla pena di morte per i…

Read More

“Weekend” di Andrew Haigh – non il solito film

Eccomi, sono tornato! E per dire la  mia sul film visto ieri sera alla rassegna “Quasi niente”, organizzata dall’Arcigay di Mantova.  Non è sempre detto che un film valga in base ai premi vinti ma questo… Partiamo dai premi vinti: Premio Volunteer al Frameline 2011, Premio della Giuria all’Outfest 2011, Premio del Pubblico all’SXSW 2011, al British Independent Film Awards (miglior attore esordiente – Tom Cullen – e miglior produzione), al Czech Gay and Lesbian…

Read More

Diaz

Sabato ho visto “Diaz”. La prima reazione è pensare che “non ci sono parole!” e che non è un film di parte, inteso che non può riguardare chi non c’era o chi la pensa in modo diverso perchè, in fondo, qui si tratta di una cosa che tocca tutti: la libertà, i diritti ed il marcio che da sempre c’è (non solo qui, ok) in Italia! Il fine settimana prima ho visto “Romanzo di strage”…

Read More

Magnifica… visione :)

Rieccomi a scrivere di cinema. Dopo un periodo in cui non riuscivo a trovare un film che mi coinvolgesse appieno, alcuni segnali sono arrivati con il film della scorsa settimana, “Quasi Amici”. Lì il primo impatto è stato quello sonoro, poi fisico, non solo per uno dei due protagonisti ma perchè “è” un film fisico. Quando però sono iniziati i brividi, in alcune scene, beh, allora eravamo a posto. Prova lo è stata il fatto…

Read More

Shame

Si, ieri ce l’ho fatta! L’aspettavo da quando il film è stato presentato a Venezia, dove Fassbender ha vinto la Coppa Volpi quale miglior attore. La febbre è aumentata quando il film ha concorso pure per i Golden Globe (e ci sono rimasto un pò male per le esclusioni dalle nominations) anche se a Mantova, il film, non è uscito come sul resto del territorio nazionale ma una settimana dopo. E ieri, sono andato. La…

Read More

giannolo’s list

Lo so, non è originale fare una lista, di qualsiasi tipo. Ormai le fanno tutte anche se è passato un pò di tempo dalle liste di Fazio e Saviano o da, ancora più indietro nel tempo, quelle di Nick Hornby. Ad es. il prossimo numero di Rolling Stone, il numero 100 italiano sarà pieno di liste e classifiche, lo ha fatto Ciak, il Mucchio, insomma tutto ciò per dire che anch’io ho la mia. Cinematografica,…

Read More

Novembre, fra (grosse) delusioni e (belle) sorprese…

Ci siamo quasi, ahimè! Mi riferisco ai cine panettoni, cine pandori ed affini che come sempre limiteranno (e di non poco) le alternative per chi vuole anche “altri” film. Meno male che già il 04 gennaio avremo il nuovo di Clint Eastwood. Ma novembre? Com’è passato? E’ iniziato alla grande con film diversi fra loro eppure tutti coinvolgenti. Parto con “Warriors” si, un film fotocopia, piuttosto scontato come storia ma assolutamente molto, molto più coinvolgente:…

Read More

Archiviato pure ottobre con ottimi film…

Siamo a novembre, mese in genere un po’ mesto per quanto riguarda le uscite cinematografiche. Iniziano le pubblicità di quelli che saranno i film di Natale, con la solita abbuffata di film pessimi, qualche raro esempio di cinema (che non avrà distribuzione) e poi subito da fine dicembre (con “Le Idi di Marzo”) inizia un nuovo mese di grandi uscite. Intanto all’orizzonte appare una Napoli anni ’70 con musiche, look e design di quel periodo…

Read More

Recensioni di settembre

Il primo mese di film è quasi terminato ma… cos’ha lasciato? Breve resoconto di immagini ed impressioni sui film che da dopo le ferie agostane hanno invaso le nostre sale. Il commento è parziale, evitando accuratamente di scrivere di cartoni animati che siano sequel (vedi “Kung Fu Panda 2”), commistioni di generi (che odioooo) come “I Puffi” o commedie stile cinepanettoni, cineghiacciolo, cinegranita e cinecoccobello. Insomma, mi limito a quello che ho visto e a dare qualche suggerimento…

Read More

Cercasi Italia disperatamente

Cercasi Italia disperatamente – Raitre ore 23:50 del 21.09.2011 Questo è quanto doveva essere solamente che… alle 23:50 c’è toccato sentire gli sproloqui di un esponente della destra (davvero nauseabondo) che ironicamente, rispetto a quanto sarebbe andato in onda poco dopo ha dichiarato che “l’Italia è il paese dove si sta e dove si vive meglio!!”. Poi Raitre ha pensato ai nostri capelli ricci (problema finora irrisolvibile se non con un certo shampoo), a qualche prodotto intimo (che…

Read More

Dal “Rosso” vivo ad un “Giallo” smunto…

Chissà perché oggi… Mi è venuto in mente quando ero piccolo e a 12 anni ho visto “Profondo Rosso”. Ho sempre amato molto in cinema. Andavo nei paesi vicini con i mezzi (se c’erano) o in autostop e qui non posso non ricordare di quando andai a vedere “Shinnig”, da solo e uscito dal cinema, alle 17:30 di un due novembre, con un nebbione di quelli che c’erano solo una volta, sono dovuto andare a…

Read More

Sorprese d’estate

A fare zapping (a volte) ci si guadagna… Un aspetto positivo, di quella che è stata definita la rivoluzione della tv (dall’analogico al digitale) è che almeno, qualche sorpresa ogni tanto, la riserva. Stanchi di repliche, delle repliche delle repliche di ogni anno, uno si può sbizzarrire con qualche canale in più da tenere… sotto controllo. E sabato m’è capitato di rivedere parte di un bellissimo film del 2007, diretto da Julie Taymor, con 33…

Read More

Il mio nome è Bond, James Bond…

Quando da una compilation riaffiorano i ricordi… In genere ciò accade spesso ma in questo caso, se la stessa persona è amante del cinema e lo frequenta fin da piccolo, allora… Alla fine ho ceduto e mi sono preso la compilation delle tittle track dei film di 007. Quelli in cui personaggio è stato interpretato da Sean Conney a Roger Moore, da Timothy Dalton a Daniel Craig. C’era di tutto dentro: le bellezze mozzafiato come…

Read More

“Ausente” di Marco Berger

La locandina del film   “Ausente” (Assente) è il nuovo film del regista argentino Marco Berger.   Martin si fa male durante una lezione di nuoto. Dopo averlo accompagnato in ospedale, Sebastian, il suo insegnante, gli propone di riaccompagnarlo a casa. Ma lì non c’è nessuno. A Sebastian non resta altro che proporre al ragazzo di passare la notte da lui, ignorando le vere intenzioni del suo giovane ospite…   La pellicola  si è aggiudicata…

Read More

(Mal) distribuzione e (belle) scoperte!!

Perché in Italia i bei film non escono? Oppure, come nel caso di “Bronson” escono in un numero di copie limitatissimo e nel giro di un fine settimana spariscono? Questa è quanto è successo a “Bronson”, uno dei migliori film della stagione. Già decisa la data di uscita del dvd, senza nemmeno che il film passasse per le sale, la bravura del regista o le scelte dei giurati di Cannes hanno fatto il resto: il…

Read More