“Vado di fretta, vado di fretta…” ancora :)

  Si, incredibile: sto resistendo al proposito di farmi almeno 30 minuti di camminata veloce ogni sera. E se c’è davvero una cosa bella (anzi, magica) è camminare nella nebbia, dove tutto è non solo ovattato ma pure indefinito. L’altra sera, con uno nebbioni più densi (tanto da far ricordare quei fantastici nebbioni di quando ero piccolo, quando la nebbia non se ne andava nemmeno a mezzogiorno ma persisteva, sempre più fitta e sempre più…

Read More