“Vorrei” o “Voglio”?

Si, parte tutto da qui: vorrei o voglio? Gran bella domanda. La risposta perfetta è “voglio” dato che in verità sono molto stanco di alcune cose (o tante) con l’aggravante che faccio poco o niente per cambiarle (e ci sono pure interessi da coltivare) e da qui, la risposta attuale è “vorrei”. Lo so però che con il vorrei non si va da nessuna parte, nonostante sia più comodo, rincuorante, costi meno fatica e decisioni….

Read More

un libro puzzle

Mai capitato che… un libro, scritto da un autore italiano, ti venga consigliato da un amico che vive in Svezia e che riesce a fartelo avere direttamente  dallo scrittore, dato che in giro non si trova facilmente? A me si. Il libro è “Cieli Sporchi”, scritto da Rosario Capaldo, che non è solo uno scrittore ma anche un pittore, un attore ed ora pure musicista. La prima cosa a cui ho pensato, dopo aver letto…

Read More

Un tuffo nella “new wave italiana e il free jazz funky inglese…”

Che bello!!! Che bello questo racconto edito da Terre di Mezzo, scritto in modo perfetto da  Matteo B. Bianchi anzi non solo in modo perfetto ma in quel modo “leggero” come ai tempi del fondamentale “Generations of Love”. Se poi chi legge ha un’età per poter aver vissuto come l’autore (ma anche come me) gli anni 80, beh, questo racconto diventa pure un po’ malinconico, un po’ nostalgico e ti stringe il cuore. Le 48…

Read More

89

“89” è il numero che separa il civico della mia casa virtuale con quello che è diventato il civico della mia nuova casa. Venerdì notte, primo giorno d’autunno, ho voluto iniziare una nuova stagione andando a trascorrere la mia prima notte nella casa che è la mia nuova casa, anzi che dovrebbe essere mia. Con l’Ipod pronto sono entrato in casa, non particolarmente teso ma il 23 è stato l’ultimo di una delle settimane più…

Read More

Tutto riparte, nel bene e nel male

Siamo alla fine delle ferie, il periodo durante il quale non ci sono impegni lavorativi. Sull’idea di ferie potremmo anche fare un sacco di discorsi, quasi tutti inconcludenti, sul loro significato e sull’eventuale beneficio che ne deriverebbe, partendo dal distacco con la quotidianità a quel modo di vivere la vita che, in effetti, è (dovrebbe essere) più facile fare in un… periodo di vacanza. Ma non sempre è così, anzi. Le ferie estive, così come…

Read More

“Breve e incerta”

Da leggere bevendo una guinness spillata molto lentamente. “Breve ed incerta”. Così un parroco, ieri, in quello che è uno dei momenti più brutti della vita (un funerale) l’ha definita. Questi due aggettivi hanno fatto nascere in me una serie di pensieri. Tristi, non solo perché mi trovavo in un cimitero, ma anche perché, se mi fossi messo a pensare in quel momento alla mia di vita, a quello che ho fatto ma soprattutto a…

Read More

Le chiavi di casa

Eccole, finalmente, le chiavi di casa. Della mia prima casa! Non riesco bene a descrivere le emozioni provate nell’averle. Sono però molto contrastanti: si, gioia per avere un posto mio, un mio piccolo regno ma anche sofferenza per dover lasciare la casa in cui sono stato da sempre. Ripensando agli ultimi due anni, da quando il progetto è iniziato, le emozioni hanno sempre generato momenti di sconforto anzi, i momenti di gioia sono stati annientati da…

Read More