Esperienze “alternative” e piacevoli…

Ebbene si, anche se in modo un pò contrastante, da circa un anno ho deciso di prendermi cura (un pò di più almeno rispetto a quanto facevo prima) del mio corpo, sia dal punto di vista alimentare (l’impresa più complessa), che fisico (le camminate serali mi rilassano ed eliminano molto del nervosismo accumulato durante la sempre “fantastica” giornata lavorativa). Poi ho provato, causa un incidente di anzianità (un’infiammazione al menisco) ad avere pure “le mani addosso”…

Read More

Tutto riparte, nel bene e nel male

Siamo alla fine delle ferie, il periodo durante il quale non ci sono impegni lavorativi. Sull’idea di ferie potremmo anche fare un sacco di discorsi, quasi tutti inconcludenti, sul loro significato e sull’eventuale beneficio che ne deriverebbe, partendo dal distacco con la quotidianità a quel modo di vivere la vita che, in effetti, è (dovrebbe essere) più facile fare in un… periodo di vacanza. Ma non sempre è così, anzi. Le ferie estive, così come…

Read More

Quando il fuori e il dentro coincidono

Sono meteoropatico. Al contrario: se fuori c’è il sole non sono la persona più felice mentre se c’è un tempo autunnale o meglio ancora, invernale, beh, allora si che va bene. Ammetto che una eccezione alle regola potrebbe essere riferita al fatto delle vacanze ma è un po’ troppo egoista ammetterlo quindi, passo oltre. Sabato 23.07 invece il tempo fuori era come il mio tempo dentro. Tanti nuvoloni, l’attesa di una pioggia che però alla…

Read More